Accedi

Ricordami

Cara Santa Lucia…

Cara Santa Lucia…

Santa Lucia.
Al suono di questo nome gli occhi dei nostri bambini si riempiono di gioia e felicità.
E come non capirli?
Quanti di noi ricordano le sere di dicembre, quando impugnavamo carta e penna e ci mettevamo in un angolino a scrivere la “letterina”?
Quanti ricordano la notte tra il 12 e il 13 dicembre, così lunga e piena di speranze?
E la sorpresa e lo stupore che si provava la mattina seguente quando, correndo in salotto, ci si trovava di fronte uno spettacolo di dolcetti e giocattoli?
Non importava che fossero tanti o pochi, era solo un momento magico.
Ma ora che è passato un po’ di tempo, vediamo cosa pensano i bambini di questa festa, ma soprattutto, di questa figura a noi così familiare, che è diventata di riferimento importante anche per i bambini di altre culture.

  • Penso che Santa Lucia sia una persona molto gentile, che ama tutti i bambini. E.
  • Secondo me Santa Lucia è una persona molto buona e generosa, perché aiutava i bambini poveri e ancora oggi ci porta i doni. V.
  • Sono molto emozionata quando arriva Santa Lucia. C.
  • Io immagino che Santa Lucia sia bellissima, anche se è cieca. E.
  • Santa Lucia viene una volta sola ogni anno e noi l’aspettiamo ogni volta, ma non per i regali. L’aspettiamo per la gioia che ci dona sempre. Z.
  • Santa Lucia per me è una persona speciale.

Bene, cari genitori, preparatevi! Il giorno tanto atteso si avvicina!
Aiutate i vostri bambini a preparare un piattino di biscotti per Santa Lucia e un po’ di fieno per il suo asinello, vi assicuro che sarà di nuovo un’emozione bellissima anche per voi.

Lascia un commento